RIMPIANTI E RIMORSI

vicenza, 11 settembre 2017

In questo periodo mi è capitato di confrontarmi con tante persone che mi hanno parlato di loro rimpianti o di loro rimorsi, di cose che non hanno avuto il coraggio di fare o, viceversa, di cose che si sono pentiti di aver fatto. Credo faccia parte della vita. Ognuno di noi, facendo il classico esame di coscienza e rileggendo la propria vita, è naturale sia portato a dire: “se tornassi indietro non rifarei gli stessi errori” oppure “se avessi avuto più coraggio quella volta, magari adesso avrei una vita migliore”….rimorsi e rimpianti ci accompagnano costantemente, sono pensieri che abitano le nostre vite e spesse volte ci parlano, ferendoci. Nessuno probabilmente ne è esente.

Quando ti capita di vivere una malattia molto grave, che sai potrebbe portarti al capolinea della vita terrena, queste riflessioni si svelano in modo molto violento e disordinato e tutto questo, il più delle volte, rende il percorso ancor più pesante. L’intima richiesta che spesso si fa è quella di poter avere un’altra opportunità, un’altra chance, una nuova occasione di riscatto: “quel che è stato è stato, ma chiedo di poter avere un’altra possibilità”. Si comprende infatti che molte cose ci sono passate davanti senza che ce ne accorgessimo o magari senza che ci dessimo il giusto peso o avendole vissute in maniera sbagliata.  
Durante la malattia si vive – ed è strano a dirsi – anche un percorso di rinascita, di riconoscimento, che parte dalle piccole cose. Si iniziano ad apprezzare, come mai è successo prima, i piccoli gesti, quelli piacevoli che fanno stare bene: se ne coglie il loro valore, la loro preziosità. Si guarda la vita con occhi diversi: “perché mi sono lasciato sfuggire quell’occasione”, “perché non ho capito quanto fosse importante quella persona”, “perché non ho dato il giusto valore a quella cosa”. La consapevolezza. Ecco cosa si rivela, la consapevolezza. La vita in talune occasioni ci è passata davanti senza che ne fossimo protagonisti e quando ci troviamo quasi alla fine del libro della vita, si palesa l’amara considerazione: “questa è la brutta copia della vita che avrei voluto vivere ed adesso non ho più il tempo per riscriverla”. Ma è proprio perché la vita è unica dobbiamo cercare di viverla appieno, facendo sempre del nostro meglio, riducendo al minimo i rimpianti ed i rimorsi , ringraziando per ciò che abbiamo ricevuto e non per quello che avremmo potuto avere e amandoci per ciò che noi siamo, con i nostri difetti e con le nostre contraddizioni, tendendo però sempre verso un continuo e costante miglioramento.

Tutta questa pappardella iniziale per arrivare a dire cosa? Per dirti che hai una concreta possibilità per essere protagonista della tua vita e della vita di altre persone e per non avere il rimpianto, magari un domani, di non aver fatto qualcosa di importante: sabato 16 settembre dalle 16 alle 22 nella Loggia del Capitaniato in Piazza dei Signori i volontari di Admo e di VIP Vicenza saranno a tua disposizione. Se hai tra i 18 e i 35 anni con un peso superiore ai 50 kg vieni a tipizzarti. Con un semplice tampone salivare puoi diventare un potenziale donatore di midollo osseo. E se hai più di 35 anni cosa puoi fare? Condividere questo invito e provare a convincere un giovane a compiere questo meraviglioso gesto d’Amore. 
Ci sarò anche io e spero che con me ci siano altre persone che hanno fatto il trapianto o hanno donato il midollo osseo. Ti aspettiamo, non mancare. Basta poco più di un minuto per provare a salvare una vita!
#matchitnow
#aiutaunosmidollato

Annunci
Articolo precedente
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: