Vicenza, 12 febbraio 2017
Ventiseiesimo giorno di ricovero. Per rinascere bisogna spogliarsi di ogni cosa: delle certezze, delle tranquillità, dei porti sicuri, delle sicurezze e delle proprie convinzioni. Le chemioterapie tolgono tutto, ma non la voglia di sorridere e di ripetere che la Vita è un Dono da difendere giorno dopo giorno e di cui dobbiamo prenderci cura con Rispetto e Amore. Della nostra Vita e della Vita di ogni essere vivente. 

Qui tutto procede secondo protocollo. L’ ascetismo terreno di queste settimane fortifica e tempra lo spirito. Avanti, quindi, con fiducia nella speranza di arrivare alla meta e di poter godere presto di una bellissima aurora. In alto i cuori!

Buona domenica ad ognuno di voi e grande Francesco Gabbani che questa mattina mi ha fatto ballare!

“se volete fare qualcosa di buono nella vita, vivete, non vivacchiate. Vivete!” (Piergiorgio Frassati)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...