DALLE ZUCCHE AI SANTI!


Vicenza, 1 novembre 2016

Buona festa di Ognissanti a tutti!

Qui siamo partiti con la seconda infusione di questo farmaco, proveniente dal Giappone, che sta dando incoraggianti risultati. Dopo la prima, dall’esame dell’ agoaspirato, è emerso un numero inferiore di blasti (cellule malate) e questo fa ben sperare, nonostante la mia displasia midollare sia assai severa!!!
Mi accompagnano sempre l’Amore e la Bellezza che, sono certo, ci salveranno se le sapremo custodire con saggezza. Io non ci sono sempre riuscito purtroppo!
Ricerchiamole in ogni cosa, in ogni persona, in ogni nostra azione, nel mondo in generale…non rabbuiamoci, non diventiamo aridi, non facciamoci ammaliare da falsi idoli! 

Nel “Simposio” il grande Platone dice: ““La giusta maniera di procedere da sé o di essere condotti da un altro nelle cose d’amore è questa: prendendo le mosse dalle cose belle di quaggiù, al fine di raggiungere il Bello, salire sempre di più, come procedendo per gradi, da un solo corpo bello a due, e da due a tutti i corpi belli, e da tutti i corpi belli alle belle attività umane, e da queste alle belle conoscenze, e dalle conoscenze procedere fino a che non si pervenga a quella conoscenza che è conoscenza di null’altro se non del Bello stesso, e così, giungendo al termine, conoscere ciò che è bello in sé”. 

Avanti tutta, quindi, come sempre e più di sempre verso il Bello! 
Un abbraccio.
Vostro,
Sandro

Annunci
Articolo precedente
Articolo successivo
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: