Occhiali nuovi!

11151012_10206922817494357_1019209928737852502_n

Vicenza, 27 maggio 2015

Carissime amiche e carissimi amici
sono al nono giorno di ricovero. Domenica scorsa ho finito il secondo ciclo di terapie (schema AIDA) e adesso sto aspettando di andare in aplasia (i valori si stanno abbassando quindi tra domani e dopodomani dovremmo esserci). Poi bisognerà avere pazienza ed aspettare che i valori si rialzino per capire come il midollo sta rispondendo e soprattutto per poter tornare una settimana a casa. Non mi faccio alcun tipo di illusione, perché i giorni di aplasia variano da soggetto a soggetto (e sono anche giorni delicati perché i valori del sangue calano moltissimo), ma sarei tanto felice di poter tornare a casa il weekend del 6/7 giugno. Questo per due motivi: sabato 6 c’è la finale di Champions e guardarsela a casa non sarebbe niente male e domenica 7 festeggio sette anni di matrimonio… l’8, poi, saranno due anni dalla scomparsa di mia madre e mi piacerebbe molto riuscire in qualche modo ad andare in cimitero a salutarla!
La novità, che potete vedere in foto, è che mi sono messo gli occhiali! Ringrazio di cuore il mio ottico di fiducia Carlo (ottica2000) che mi ha preparato in tempo record un paio di occhiali. Ovviamente sono occhiali provvisori in quanto non ci vedo ancora bene e dovrò aspettare che la vista si rimetta a posto per fare le lenti giuste. Sicuramente, però, gli occhiali, rispetto alle lenti a contatto, permettono ai miei occhi di respirare meglio e c’e molto meno rischio di contrarre infezioni.
Sono calato di otto chili, ma l’appetito non mi manca. Il calo è dovuto al fatto che ho smesso di bere alcolici e mangiare schifezze fuori pasto e, ovviamente, alla riduzione del tono muscolare. Cerco, quindi, di fare delle piccole passeggiate in corridoio per tenere i muscoli un po’ in allenamento.
Il mio “sport”preferito resta comunque internet. Ringrazio l’amico Emanuele che mi ha fornito un routerino wi-fi e quindi posso navigare e stare connesso col mondo. Ciò mi consente di fare molte cose e, soprattutto, di spezzare la monotonia che inevitabilmente c’è in reparto. Reparto, che in ogni messaggio, non smetterò mai di elogiare per la qualità del personale medico ed infermieristico! Un ruolo importantissimo lo hanno anche il personale ausiliario ed i volontari, persone che dedicano parte del loro tempo libero a dare una mano in reparto e sono preziosissimi! È un servizio meraviglioso che a noi pazienti è di grande conforto! (Dal fare due chiacchiere, al portare i giornali, a distribuire tè e succhi) Insomma qui la parola eccellenza, di cui oggi un po’ si abusa, non è davvero sprecata!
Come sempre, chiudo questo aggiornamento ringraziando tutti voi perché continuate a farmi sentire il vostro affetto con enorme generosità! E grazie anche alle moltissime persone che stanno pregando per me. Il Signore è una presenza fondamentale in questa fase complessa della mia vita!
Un abbraccio a tutte e a tutti.
Vostro,

Sandro

Annunci
Articolo precedente
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: